Aggiornamento: Sega ha annunciato che Judgement uscirà in occidente senza alcun ritardo, resta dunque previsto per il 25 giugno. Tuttavia, il personaggio Kyohei Hamura, interpretato e doppiato da Pierre Taki, verrà “modificato”. Non si sa ancora di preciso cosa ciò significhi ma probabilmente il doppiaggio sarà sostituito con alcuni cambiamenti anche nel motion capture.

News originale: Come abbiamo riportato recentemente, in Giappone è stato arrestato per uso di cocaina l’attore Pierre Taki, che ha prestato la voce per un personaggio del nuovo gioco dei Ryu Ga Gotoku Studio: Judgement.

SEGA, in tutta risposta, ha bloccato le vendite del gioco in Giappone dove è uscito lo scorso dicembre (ed è atteso in territorio occidentale per il prossimo 25 giugno), spingendosi anche oltre e cancellando qualsiasi tweet inerente al gioco.
In una intervista, però, il produttore dei Ryu Ga Gotoku Studio Daisuke Sato ha affermato che non è intenzionato a far sì che la faccenda si concluda qui e si rifiuta di cancellare completamente il contributo di Pierre Taki dal gioco, come se non fosse mai esistito.

Anche il presidente di CyberConnet 2, Hiroshi Matsuyama, ha preso una posizione molto forte, criticando in un tweet quelle aziende che fermano la commercializzazione di un prodotto in seguito a eventi del genere.

E voi cosa ne pensate? Ritenete giusto l’approccio di SEGA per contenere i danni di immagine e preferireste che le linee di dialogo di Pierre Taki venissero sostituite o ritenete che sia una misura estrema? Fatecelo sapere nei commenti!

Judgement dovrebbe arrivare su console Playstation 4, qualora la questione dovesse essere risolta, il prossimo 25 giugno.

Fonte: Dualshockers

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.