La nota Arc System Works, software house dietro titoli di successo come Guilty Gear, BlazBlue e il più recente Dragon Ball Fighter Z, insieme a WayForward, i produttori della serie Shantae, hanno annunciato una collaborazione per riportare in auge “Kunio-kun”, una serie di giochi conosciuta in occidente come “River City Ransom” il cui primo capitolo uscì per console NES nel 1991.

rivercity
Il nuovo gioco dovrebbe chiamarsi River City Girls e per la prima volta dovrebbe vedere come protagoniste delle donne, relegate spesso nei titoli di questo tipo alle fanciulle da salvare. Non sono stati forniti ulteriori dettagli al momento ma qualora dovesse essere rispettato lo stile e le meccaniche di gioco di River City Ransom, per molti potrebbe essere un titolo da tenere assolutamente d’occhio.

Se non avete mai sentito parlate invece di Kunio-kun potete dare un’occhiata al gioco per PC, disponibile sulla piattaforma Steam, River City Ransom Underground, che ne riprende estetica e meccaniche ampliando il sistema di combattimento per renderlo appetibile anche al pubblico odierno.

rvcUnderground
Se invece volete assolutamente provare il classico per Nintendo Entertainment System, l’unico modo per recuperarlo al momento è tramite Wii U Virtual Console con un account giapponese o americano.

Fonte: Gamestalk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.