Siamo ormai abituati alle stravaganze del publisher Devolver Digital e anzi, ce le aspettiamo per poterci fare due belle risate e godere al tempo stesso di annunci di nuovi videogiochi. La compagnia non ha deluso anche quest’anno, presentando un nuovo ed esilarante servizio il MaxPass+ Premium Account, completamente gratuito e che dà accesso alla possibilità di acquistare i titoli Devolver Digital!

Oltre la chiara ironia sui servizi in abbonamento che proliferano oggigiorno nel mondo del gaming, Devolver Digital è riuscita anche a monetizzare tale concetto, vendendo sul proprio sito una VHS dell’evento, giocando sul nuovo e popolare concetto NFT, originariamente un “token non fungibile” (a differenza delle criptovalute che sono fungibili) che viene usato sulla rete per crypto art e oggetti digitali da collezione.

La VHS di Devolver riprende la stessa sigla, NFT, ma ha qui un diverso significato, ovvero Non Fuckwithable tape, non sarà possibile registrarci sopra poiché il piccolo quadratino di plastica è stato “violentemente rimosso”, impedendo ai vostri fratelli e sorelle più piccoli di distruggere per sempre il contenuto della registrazione. La VHS era presente in copia unica sul sito Devolver ed è stata già venduta per la cifra di 1.000 dollari, il ricavato verrà devoluto alla Scratch Foundation, una community di coding online dove bambini di tutto il mondo possono creare storie interattive, giochi e animazioni, insomma un bel gesto quello di Devolver senza se e senza ma.

Bando alle chiacchiere, però, vi lasciamo con lo show qui in basso, dove tra l’altro sono stati annunciati giochi davvero interessanti e che discuteremo nel paragrafo successivo:

Oltre alla sempre piacevole Nina Struthers, interpretata dall’attrice Mahria Zook, abbiamo modo di vedere titoli d’impatto come Shadow Warrior 3, che apre le danze con una sequenza gameplay folle, per passare poi a Trek to Yomi, adventure a scorrimento laterale in bianco e nero, ambientato nel Giappone feudale e simile a un vecchio jidaigeki, ovvero film storici creati da maestri del media come Akira Kurosawa o Masaki Kobayashi.

Già precedentemente annunciato, abbiamo poi Phantom Abyss, titolo in Early Access dove bisognerà attraversare un tempio ricco di trappole e trabocchetti, migliorando le prestazioni a ogni morte prima di raggiungere la fine.

Wizard with a Gun è invece un prodotto atipico, un cooperativo online sandbox survival, dove sarà possibile creare e customizzare le proprie armi magiche per affrontare scenari generati casualmente, sembra strano vero? Eccovi il trailer:

Ulteriore occhiata allo spettacolare Death’s Door, che uscirà il prossimo 20 luglio e che a Denjin Den proveremo a non farci assolutamente sfuggire:

La lineup prevede anche un gioco di carte dall’atmosfera altamente disturbante, Inscryption, previsto per il 2021 anche se non sappiamo esattamente quando:

Devolver si lancia anche nel mercato mobile, con Devolver Tumble Time, una sorta di puzzle game per Android e iOS in arrivo nel 2021:

Come sempre viaggiando controcorrente, Devolver annuncia un gioco che uscirà SOLO in edizione fisica su Nintendo Switch, ovvero Demon Throttle, la storia di una vampira e un vecchio pistolero alla ricerca della propria vendetta contro un demone che ha rubato un misterioso calice:

Cosa ne pensate della conferenza Devolver Digital? Ricordiamo che attualmente su Steam è in corso una promozione su tutti i titoli del publisher, con diversi sconti che vi permetteranno di recuperare titoli della compagnia che magari vi siete persi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.