La console Nintendo Wii, che a oggi ha venduto più di 100 milioni di unità, è stata lanciata sul mercato ben 14 anni fa, precisamente il 2 dicembre del 2006.

Nintendo ha annunciato che il servizio di assistenza e riparazione legato alla console in Giappone verrà cessato il 31 marzo 2020. La decisione arriva in seguito all’impossibilità di continuare a sostenere riparazioni dei componenti che hanno ormai parecchi anni alle spalle.

Per le console che saranno sottoposte a riparazione fino a marzo, Nintendo ha assicurato di avere a disposizione sufficienti parti di ricambio, tuttavia potrebbero presentarsi casi in cui la riparazione non potrà essere effettuata.

Successivamente alla data indicata tutte le console Wii non potranno più essere riparate da Nintendo e, dal momento che le console in giro sono numerose, bisognerà rivolgersi a terzi.

 

Fonte: Gamestalk

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.