Dai recenti dati fiscali di Nintendo scopriamo che la compagnia ha inviato 36,87 milioni di console in tutto il mondo, con un aumento di 2,13 milioni di unità dall’ultima analisi avvenuta il 30 giugno. Un risultato notevole se consideriamo la mancanza di software first party di impatto in questo periodo.

Ci si aspetta dunque un consistente aumento delle unità spedite e vendute durante il periodo invernale con titoli come The Legend of Zelda: Link’s Awakening, Pokémon Spada e Scudo e Luigi’s Mansion 3.

Oltre al comparto hardware sono state rivelate anche alcune cifre relative al lato software dell’azienda con Mario Kart 8 Deluxe che guida la classifica dei giochi Nintendo più venduti su Switch con un totale di 17,89 milioni di unità. A seguire troviamo Super Mario Odyssey, The Legend of Zelda: breath of the Wild, Super Smash Bros Ultimate e Pokemon Let’s GO Pikachu e Eevee, con 10 milioni di unità ciascuno. Poco al di sotto Splatoon 2, che si ferma a nove milioni.

Le stime di Nintendo prevedono una vendita totale di 18 milioni di unità prima dell’anno fiscale, che si concluderà a marzo 2020. Cosa ne pensate del successo di Nintendo Switch? Pensate sia meritato? Quali sono le esclusive che più apprezzate? Fatecelo sapere nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.