Bioware e Star Wars avevano recentemente annunciato l’espansione di Star Wars The Old Republic intitolata Legacy of the Sith. Nell’annuncio si sottolineava come questo DLC sarebbe stato disponibile per tutti i giocatori prima di Natale 2021, tuttavia sembra le cose siano cambiate.

In un post ufficiale sul sito del gioco, il director Keith Kanneg ha annunciato che Legacy of the Sith è stato rimandato al 15 febbraio.

Nel post leggiamo:

Abbiamo preso la difficile decisione di rimandare l’uscita di Legacy of the Sith al 15 febbraio 2022. Proprio come voi che leggete l’annuncio, anche io non sto più nella pelle per questa espansione. Mi sono divertito esplorando le profondità di Manaan, testando la nuova storia e le combinazioni delle abilità durante i nostri playstest.

Il team ha lavorato duramente a Legacy of the Sith ma più ci avviciniamo al lancio e più risulta chiaro che abbiamo bisogno di più tempo. Inoltre, durante uno dei nostri Public Test Server, il vostro feedback è stato di grande valore per aiutarci a dare vita a questa espansione. A eccezione della storia, abbiamo in programma un altro PTS per tutti gli abbonati. Siamo emozionati e non vediamo l’ora di celebrare il decimo anniversario di Star Wars The Old Republic.

Sarà necessario quindi esercitare ancora un po’ di pazienza prima di poter mettere le mani su questa espansione. Voi cosa ne pensate? Siete d’accordo con il rinvio o avreste preferito approfittare delle vacanze natalizie per dedicarvi all’espansione? Fatecelo sapere, come sempre, nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.