La chiusura di Telltale Games ha lasciato sbigottiti non solo i giocatori ma anche tutta l’industria, rivelando come sia complesso e difficile gestire l’ambito dello sviluppo di videogiochi nonostante si abbiano IP di successo e che sono sulla bocca di tutti.

Recentemente è stato pubblicato un documentario che mostra la tragedia per i dipendenti di Telltale, lasciati senza lavoro da un momento all’altro in modo molto poco etico e sembra che le conseguenze di quanto accaduto non siano ancora terminate.

GOG rivela infatti che la distribuzione digitale dei titoli Telltale sarà interrotta sul loro sito, informando gli utenti che a partire da lunedì 27 maggio, The Wolf Among Us, Marvel’s Guardians of the Galaxy, Hector: Badge of Carnage, la serie di Batman, la serie di Sam & Max, la serie Puzzle Agent, Tales from the Borderlands, e Strong Bad’s Cool Game for Attractive People non saranno più acquistabili. I titoli resteranno invece nella libreria di chi li ha già acquistati precedentemente.

2k Games ha però informato Eurogamer che almeno per quanto riguarda Tales from the Borderlands si sta provvedendo a garantirne la vendita su tutte le piattaforme. Non si può però dire lo stesso degli altri titoli che spariranno da GOG e molto probabilmente toccherà loro la stessa sorte anche su altre piattaforme di distribuzione digitale. Valve non ha ancora rilasciato alcun commento in merito ma Tales from the Borderlands è stato già rimosso anche da Steam.

Per chi non avesse ancora avuto modo di provare i titoli citati e vorrebbe acquistarli, questo sembra il momento migliore prima che venga staccata la spina.

Fonte: Gameinformer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.