Siamo alle porte di dicembre, il Natale si avvicina e come ogni anno ci si guarda intorno per scegliere cosa regalare a famigliari e amici. Con la pandemia la cui fine è ancora lontana, il rituale giro per le vie dei negozi della propria città è impraticabile e anche gli amanti dello shopping fisico sono costretti all’utilizzo di Amazon e altri siti di e-commerce. E cosa di più gradito per gli appassionati di videogiochi, oltre gli ultimi titoli del momento, se non una bella periferica nuova. Cuffie, tastiere, un joypad o un mouse nuovo, ce ne è per tutti i gusti e portafogli. Oggi ci concentreremo sul panorama PC, andando a esplorare il mercato dei mouse, che da un paio di anni a questa parte è stato oggetto di innovazione e cambiamenti radicali. Il criterio con cui sono è stata stilata questa top 10 è puramente economico, tutti quelli elencati godono infatti di tutte le caratteristiche fondamentali che questo tipo di periferica deve avere nel 2020: sensori ottico top di gamma, peso contenuto, cavo flessibile e pulsanti dagli interruttori durevoli.

10. Dream Machine DM6 Holey

DM 6 Holey

Nuovo nato per la casa polacca. Il DM6 è un mouse solido che si distacca dalla forma del DM1, la stessa del glorioso Sensei della SteelSeries. 69 grammi, cavo flessibile, un sensore ottico top di gamma con un PMW3360, interruttori Huano garantiti per 20 milioni di click, il tutto ad un prezzo molto accessibile.

9. Logitech G305

Logitech G305

Per poco più di 40 euro potete accaparrarvi questo piccolo gioiello Logitech anche se inizia a mostrare i suoi anni. Equipaggiato con il sensore HERO di casa da 12000dpi, questo mouse è adatto specificatamente a chi ha mani di piccole dimensioni. Il peso è un poco elevato per gli standard odierni, che ci hanno abituato a periferiche dalla grammatura inferiore ai 70, e si attesta sugli 95 grammi. Resta una scelta solida, grazie al fatto di essere wireless.

8. Steelseries Rival 3

SteelSeries Rival 3

Altro mouse adatto a tutti quei giocatori con mani non enormi. 77 grammi, sensore e click adatti per il 2020 ad un prezzo competitivo, il ritorno di SteelSeries nel mondo dei mouse da gaming. Disponibile ad un prezzo maggiorato, circa 30 euro in più, la versione wireless con struttura a nido d’ape per diminuirne il peso complessivo.

7. Drevo Falcon RGB

Drevo Falcon RGB

Prezzato come il precedente SteelSeries RIval 3, l’entrata della Drevo nel mercato dei mouse di nuova generazione è solida. 70 grammi, struttura a nido d’ape con un cavo morbido e flessibile, perfetto per essere messo in una bungee e dotato di sensore PixArt PMW3389, il meglio al momento disponibile. La Forma è la stessa del Logitech GPro, adatto a mani di medie dimensioni, ma anche chi le ha più piccole non dovrebbe avere grosse difficoltà ad adattarsi. Consigliato.

6. SPC Gear Lix Plus

SPC Gear Lix Plus

SPC Gear è un brand polacco, ma a differenza di Dream Machines, specializzato nella componentistica per Pc. SPC Gear Lix Plus (da non confondersi con il Gear Lix base, equipaggiato con l’inferiore PMW 3325) è il loro primo mouse, pesa solo 59 grammi e monta il sensore PixArt 3360, per i click sinistro e destro sono stati scelti switch Omron. La forma si pone come via di mezzo tra un Logitech GPro e un Glorious Model O, il mouse è ambidestro, nessun problema quindi per i mancini. A 44 euro è un affare.

5. Roccat Kone Pure Ultra

Roccat Kone Pure Ultra

Ottima la proposta di Roccat nel mercato. A poco più di 50 euro (58 al momento su Amazon) viene offerto un solido mouse cablato dal peso leggero, solo 66 grammi. Disponibile in bianco e nero, dotato del sensore ottico proprietario Owl-Eye per la massima precisione, il Kone Pure Ultra risulta comodo anche per prolungate sessioni di gioco, senza causare impedimenti o crampi alla mano. 

4. HK Gaming Mira S e Mira M

HK Gaming Mira M

Leggeri, 6 pulsanti, sensore PMW3360 e click garantiti per 50 milioni di pressioni, l’offerta del brand hongkonghese è ottima. 54 euro per la versione più piccola, il Mira S, e 58 per quella di medie dimensioni, i due Mira ben valgono i soldi spesi.

4. Glorious Model O/D

Glorious Model O

Lo scorso anno Glorious si è finalmente decisa a scendere in campo nel settore dei mouse ultralight. La loro offerta, fatta, ad oggi, di 4 mouse, è solida. I Model O/D (di cui ne esistono due versioni per mani dalle dimensioni più contenute, denominati Model O- e Model D-) sono ottime periferiche. Completano il tutto il sensore PMW3360, piedini che garantiscono un’ottima scivolosità e un buon cavo flessibile. Di recente uscita la versione wireless, ad prezzo poco più elevato.

3. Razer Deathadder V2

Razer Deathadder V2

Refresh contemporaneo per il buon vecchio Deathadder. I miglioramenti riguardano sensore, cavo e interruttori per i click, ora ottici invece che meccanici, più durevoli a scapito però del feel del click, che risulta meno deciso. Più pesante degli altri mouse presenti il lista, 82 grammi, convince anche grazie alla sua forma ergonomica.

2. Razer Viper Ultimate

Razer Viper Ultimate

Si entra ora nella categoria dei pesi massimi. Al secondo posto troviamo il Razer Viper Ultimate, modello wireless dell’acclamato Viper. Alla modica cifra di 150 euro per la versione mancante di charging dock e 170 per quella che lo include, ritiene tutte le caratteristiche del modello base. La durata della batteria dichiarata è di 70 ore mentre il peso è contenuto, attestandosi a 74 grammi. Per i fan sfegatati di CD Projekt Red, poche settimane fa è uscita anche la versione griffata Cyberpunk 2077.

1. Logitech G PRO X Superlight

Logitech G PRO X Superlight

Il nuovo nato del brand elvetico ritiene tutte le caratteristiche del vecchio modello, diminuendone il peso per adattarsi alle esigenze correnti. 63 grammi, una forma adatta a palm grip, ma anche fingertip per chi si ritrova mani più importanti, sensore HERO aggiornato all’ultima versione e una batteria della durata di 70 ore, input lag inesistente. Logitech, dopo un paio di anni di silenzio, ritorna e convince appieno. Il mouse si trova per ora in vendita solo sul loro sito, per 154.99 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.