Il gioco basato sull’anime Kill la Kill, sviluppato dai brillanti Arc System Works e in uscita durante il 2019 per console Playstation 4, Nintendo Switch e piattaforma Steam, riceve nuovi dettagli sulle modalità di gioco.

La modalità VS potrà essere utilizzata sia online, sia offline per combattere contro i propri amici o la CPU. Sarà inoltre possibile modificare impostazioni come l’handicap per agevolare giocatori meno competitivi o rendere la CPU più semplice da sconfiggere.

Per quanto riguarda l’online, si potrà affrontare i propri amici senza che i risultati della battaglia influiscano sul proprio grado. In queste “free battle” sarà possibile modificare l’handicap allo stesso modo delle battaglie in locale. Come visto in altri picchiaduro come Dragon Ball Fighter Z, inoltre, sarà possibile inviare dei messaggi preimpostati durante la preparazione alla battaglia.

Il ranking online sarà deciso invece dai “Ranked match” o “battaglie classificate”, dove in base alle vittorie o alle sconfitte potrete avanzare o retrocedere in classifica.

La “Gallery Mode” è costituita da sbloccabili, tra cui diorama, musiche e voci, a cui potrete accedere dopo averli acquistati con punti ottenibili nelle varie modalità di gioco.

La “Story Mode” avrà spezzoni dell’anime ricreati completamente in 3D con il motore grafico del gioco.

Per chi volesse rivedere le proprie battaglie è disponibile il salvataggio e il caricamento successivo dei Replay, durante i quali potrete modificare l’angolo di visuale della videocamera come meglio preferite, per analizzare tutti gli aspetti del combattimento.

Replay mode

Infine è possibile vedere i vari modelli poligonali, espressioni facciali e pose per creare i propri diorama personalizzati.


Fonte: Famitsu

1 Comment »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.