In un nuovo articolo Famitsu finalmente mostra nuovi dettagli sul prossimo titolo della serie TalesOf per iOS e Android.

Durante un forse troppo lungo stream del 14 febbraio hanno rivelato alcune informazioni sul gioco, sul sistema di combattimento, e sulla presenza del primo protagonista dell’intera saga, Cless Alvein.

Il sistema di combattimento è a turni separati tra squadra e nemici, e la squadra si compone di quattro membri. Ogni membro ha una sua barra OVL (overlimits) per poter usare la sua hiougi (Mystic Arte in inglese). Dei tasti in basso simboleggiano gli attacchi che si possono fare, e ogni arte può essere usata subito e riutilizzata una volta che sono passati dei turni. Fin qui nulla davvero di sorprendente, anzi è strano vedere un TalesOf voler usare un sistema a turni, ma forse il telefonino davvero non si presta a sistemi d’azione complessi. Tales of the Rays ci ha provato, e il risultato è stato sicuramente interessante e discutibile.

Per quanto riguarda la trama, sembra non esserci un focus preciso né un proseguimento lineare, ma che stiano invece optando per un sistema misto, dove più personaggi si incontrano e incrociano in diversi punti del gioco per poi mandare avanti i propri archi narrativi.

Schema rappresentativo di come le trame possono incrociarsi in punti chiave e separarsi

Lo stream è stato in buona parte un Q&A con molte domande chiave fatte dai fan. In seguito riportiamo alcune informazioni rilevanti:

“Vorrei rispondere in maniera concisa riguardo alla grandezza di Tales Of Crestoria. Ora, facendo finta per un momento che questo rettangolo sia l’intero mondo di Crestoria [nota: rettangolo della foto qui sopra], potete pensare che questa freccia [rossa] al centro, che è la storia d Kanata, sia un po’ la storia principale. In questo scenario vediamo una storia in cui il protagonista Kanata cresce partendo da zero, incontrando altri vari personaggi. Questa storia è ben scritta anche solo qui [nota: dice indicando la freccia rossa]. Questo è il main scenario, scritto in modo tale da poter far apprezzare l’intera storia di Crestoria anche al 100%.”

Per quanto riguarda le altre frecce, pare siano spesso anche altri personaggi presi dall’intera serie TalesOf che qui prendono una nuova vita e si incrociano con la storia principale in maniera significativa, prima di andare per la loro strada in quelle che chiamano gaiden, o side stories, o storie extra. A questo proposito, alla domanda dei fan:

“Siamo perplessi dal setting personale dei personaggi storici della serie. Perché Velvet odia Misera? La spada di Lion non è Shaltier? Cosa significa la frase di Luke?”

Alla quale hanno risposto semplicemente:

“Questo è esattamente quello che intendiamo con gaiden!”

Al momento non ci sono piani di vendere il gioco in versione console né di portarlo su altre piattaforme, perché – spiegano – il concetto è un gioco nuovo ma con un target leggermente più giovane, che possa essere il trampolino di lancio per nuovi appassionati della serie che andranno a cercare gli altri capitoli su console domestiche. Ad ogni modo non escludono completamente la possibilità.

Aggiungono poi che riguardo la data di pubblicazione, ancora non possono dire nulla.

Concept Movie

Il fatto che sia per smartphone sono certo che faccia abbassare ogni forma d’aspettativa a molti, ma devo dire che mano mano che le informazioni vengono rivelate la curiosità va aumentando. Voi cosa ne pensate?

Fonte: YouTube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.