Metal Wolf Chaos XD è action TPS, remaster del titolo originale, Metal Wolf Chaos, realizzato da From Software e uscito su Xbox 360 nel lontano 2004. Questa nuova versione arriva in formato digitale, invece, su console Playstation 4, Xbox One e piattaforma PC/Steam, per la prima volta in territorio occidentale.

Provato su PC

ProContro
+ Mech, Mech, MECH!!– Mancanze grafiche rispetto all’originale
+ Stile arcade– Colonna sonora sottotono
+ Molte armi da usare 

PRESIDENTE CORAZZATO

Metal Wolf Chaos XD è un gioco d’altri tempi, basta avviarlo per capire subito che si tratta di un’esperienza fuori di testa che solo un nipponico può partorire. Quando poi si scopre, però, che la software house che ha realizzato il titolo è la stessa From Software che ha regalato all’umanità capolavori come la serie Souls e il recentissimo Sekiro, allora non si può far altro che restare stupiti e inchinarsi (i From, per chi non lo sapesse, sono noti anche per la loro serie mech Armored Core che però non ha un seguito molto numeroso in occidente).

20190809133949_1

Per farvi capire di cosa sto parlando, immaginate il presidente di uno dei paesi più influenti del mondo, come gli U.S.A., scendere attivamente in campo contro dei terroristi utilizzando un fottutissimo mech armato di tutto punto. Una trashata che, proprio come dicevo poc’anzi, solo una mente giapponese potrebbe partorire. Il vostro nome è Michael Wilson, 47esimo presidente degli Stati Uniti d’America e lo scopo è quello di fermare il colpo di stato messo in atto dal vostro vice, Richard Hawk, che vi ha privato della vostra autorità, della Casa Bianca e del supporto del vostro elettorato. Come riconquistarlo se non a colpi di mitra e bazooka andandosene in giro per missioni tra east e west coast?
L’ironica trama si dipana tra cutscene offerte dall’emittente DNN, asservita al colpo di stato e che tenta di far passare il presidente, a bordo del mech Metal Wolf, come criminale che dissemina il caos quando in realtà sta solo cercando di riportare libertà e giustizia nella terra dei padri fondatori.

20190809135047_1

È tutto in realtà molto surreale, a partire dalla prima missione in cui il vostro scopo è fuggire dalla Casa Bianca sotto assedio, infilarvi in un bunker sotterrano per recuperare l’Air Force One, l’aereo presidenziale, e darvela a gambe per continuare la vostra crociata. Nelle vostre missioni non sarete soli, però, avrete a farvi compagnia la voce della petulante segretaria Jody Crawford, che vi terrà aggiornati sugli obiettivi da abbattere durante le missioni e i civili da salvare.

CAOS A STELLE E STRISCE

Sebbene la premessa sia quella di salvare le persone e riportare la democrazia negli U.S.A., in realtà nelle missioni potrete procedere a distruggere tutto ciò che vi trovate davanti, siano essi palazzi, container, militari o persino civili. Il caos regna indiscutibilmente sovrano nelle ore di gioco in compagnia del presidente, tuttavia è comunque preferibile cercare di salvare quanti più innocenti possibile, magari evitando di lanciare un ca**o di missile contro le strutture in cui sono detenuti ma optare per delle armi più “gentili” che possano distruggere solo le pareti, come per esempio…una rivoltella grossa quanto una macchina!

20190809134231_1

Le armi sono uno dei punti più interessanti del titolo poiché inizialmente avrete a disposizione un mitra, una pistola, un fucile da cecchino, un bazooka e uno shotgun, che possono essere equipaggiate – tranne pochi casi – a due alla volta, e gestite tramite i due bumper del gamepad. L’arsenale andrà via via espandendosi e con la possibilità di avere circa otto armi con voi potrete sempre contare sulla bocca di fuoco giusta al momento giusto. Occhio alle munizioni però, perché non sono illimitate e dovrete quindi anche effettuare una microgestione delle vostre armi per essere sicuri di riuscire a terminare la missione. Mi dispiace, non potrete affrontare i livelli lanciando missili in faccia a semplici unità di fanteria sperando di non dover affrontare corazzati alla fine della missione!

Il sistema di gioco, rispetto ad altri titoli con mech, è molto molto semplice e non richiede una grandissima abilità, fattore estremamente importante in un titolo che fa della natura arcade il suo elemento principale, con punteggi e conseguente rigiocabilità delle singole missioni. Il mech non può volare – un vero peccato a esser sinceri – ma è in grado di usufruire di un boost per sfrecciare tra i livelli, saltare e persino scendere in picchiata per polverizzare qualsiasi cosa si trovi malauguratamente al di sotto dei suoi piedoni meccanici.

20190809140236_1

Ma che gioco giapponese sarebbe senza una tecnica finale distruttiva? Premendo i due analogici contemporaneamente attiverete la suddetta modalità in grado di far saltare in aria qualsiasi cosa vi si pari davanti, naturalmente per un periodo di tempo molto limitato, dopodiché dovrete attendere che la barra speciale si ricarichi. Occhi aperti durante l’esplorazione della mappa dal momento che di tanto in tanto saltano fuori dagli edifici distrutti delle munizioni, vitali con la gran quantità di nemici che affronterete, e gli “energy pods”, che permettono di aumentare la difesa del vostro Metal Wolf.

Tra una missione e l’altra avrete accesso a un menù di equipaggiamento oltre che a una sezione di ricerca e sviluppo per nuove armi. Utilizzando il denaro che riceverete alla fine di ogni missione, in base al punteggio ottenuto, potrete sbloccare un armamentario sempre più distruttivo e situazionale, come missili guidati, lanciafiamme e mitra più potenti.

20190809141725_120190809141732_1


Mech sì, ma poco scintillanti

Eh già, perché se da un lato Metal Wolf Chaos XD riporta tutta l’azione ricca di assurdità, esplosioni e mattanze del titolo originale, dall’altro ne tradisce un po’ l’aspetto. Il titolo uscito per Xbox 360, ben 15 anni fa, godeva infatti di giochi di luce, fog of war e livelli generalmente dall’aspetto più scintillante rispetto al titolo remaster. Certo, ora sono supportati i 16:9 e la risoluzione 4K, ma si è persa un po’ dell’atmosfera originale. Se non avete giocato il titolo originale però, cosa molto probabile dal momento che è stato commercializzato solo nella terra del sushi, allora tutta questa polemica potrebbe risultarvi sterile e inutile, d’altronde non avete nulla con cui paragonarlo! Non tutti hanno digerito bene la notizia ma diciamo che, almeno per quanto riguarda la versione PC, i modder sono dietro l’angolo e se non dovesse arrivare una patch correttiva, vi invitiamo a tenere gli occhi aperti per delle migliorie “fan-made”. Se non fossi stato ben chiaro a riguardo, è un gioco di 15 – QUINDICI – anni fa. Non aspettatevi alcuno standard grafico odierno poiché rimarrete fortemente delusi.

20190809140921_1

A chi consigliamo Metal Wolf Chaos XD?

I primi che dovrebbero acquistare questo gioco sono i fan dei mech. Esistono davvero una manciata di giochi dedicati ai nostri cari, distruttivi robottoni e molti di questi sono decisamente mediocri. Il titolo From Software riesce a unire una meccanica di gioco semplice, intuitiva e veloce, con una storia che non si prende troppo sul serio, concentrando quindi tutti gli sforzi sul gameplay affinché possa essere quanto più divertente possibile. I fan(boy) della compagnia, che hanno giocato solo i Souls, potrebbero ritrovarsi straniti da questa esperienza, che nondimeno consiglio per capire il background della software house che ha anni di esperienza nel settore robotico grazie ad Armored Core.

Godspeed Mr. President!

1 Comment »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.