Dati i positivi risultati ottenuti dai remaster di Activision, per le serie Crash Bandicoot e Spyro con i rispettivi N.Sane Trilogy e Reignited Trilogy, sembra che la compagnia abbia intenzione di continuare a seguire questa strada.

In un recente incontro con gli investitori, il presidente di Activision, Rob Kostich, ha affermato che le intenzioni della compagnia sono quelle di continuare sulla strada dei remaster ma senza limitarsi a questi, producendo quindi anche nuovi giochi per quei franchise che sono abbandonati da tempo come appunto Crash e Spyro.

“Dando un’occhiata alle nostre IP, pensiamo che ci siano dei fan interessati a rivivere quelle esperienze. Preparatevi ad annunci futuri che andranno oltre la semplice operazione remaster, con giochi che andranno a innovare e apportare nuovi contenuti a queste IP”.

C’è anche da sottolineare che la compagnia ha già effettuato i remaster dei titoli migliori delle due serie. I sequel usciti nel tempo non hanno infatti retto bene all’incedere degli anni, vedremo dunque quale sarà la carta che Activision deciderà di giocarsi. Continuate a seguirci per avere maggiori informazioni in merito!

 

Fonte: GameInformer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.