È appena stata rilasciata la demo su Ps4 e Switch, e tra le numerose buone impressioni che Atelier Lulua sta guadagnando, è saltata all’occhio in tempi brevissimi una questione in particolare: una certa abbondanza di mutande in vista.

Tra i vari momenti, pare che la mossa speciale “Lulua no tokusatsu” abbia un bel momento di calcio aereo accompagnato da mutandina in primo piano, di cui abbiamo una diapositiva!

Ora, al di là di battute facili, commenti da spogliatoio e altre ragazzate d’altri tempi, la serie Atelier non si è mai prestata a cose di questo genere, e anzi, si è guadagnando un seguito sempre più grande grazie a un’atmosfera serena e pacifica, temi semplici e quotidiani, situazioni mondane e spesso poco complesse, distinguendosi largamente da tanti altri simili nel genere.
In particolare la trilogia tasogare/twilight, quella di Ayesha, Escha & Logy e Shallie, è senza dubbio tra i punti massimi della saga per profondità, delicatezza dei temi e cast dei personaggi.

Questa scelta, di cui al momento sarebbe difficile trovare il responsabile, è quanto meno discutibile. Alcune scelte– un esempio lampante è la cacca di cavallo in Metal Gear V o i testicoli di cavallo in Red Dead Redemption 2 (ma che avranno fatto ‘sti cavalli, poi?) sicuramente sono superflue e sembrano solo botte d’estro di uno studio sviluppatore che vuole farti vedere quanto bravo e quanto capace sia. Inutile al 100%, ma c’è, e mostra una cura al dettaglio che nel complesso ti fa dire “ma pensa te, bravissimi“. La scelta delle mutande di personaggi sempre spesso pericolosamente minorenni, mentre partono per una grande avventura, sembra non tanto inutile— perché lo è, inutile, quanto piuttosto un modo squallido per attirare a sé le attenzioni dei giocatori un po’ meno… come dire, svegli?

Siamo certi che al netto di oltre vent’anni e numerosi splendidi titoli con un seguito e un successo sempre crescenti, questi mezzucci corrono il rischio di sporcare un po’ il nome di una saga che altrimenti sarebbe un gioiellino. Voi cosa ne pensate? Possiamo nel 2019 fare a meno di mutandine 3D di minorenni nei JRPG?

Fonte: rio_okada livedoor, maxell011 livedoor, Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.