GungHo Online Entertainment ha annunciato tramite lo State of Play di Sony il recupero dell’IP Let it Die, originariamente sviluppato da Grasshopper e che ora arriverà in una nuova versione, chiamata Deathverse: Let it Die, per Playstation 4 e Playstation 5, sviluppata da Supetrick Games.

Qui in basso potete trovare il trailer di annuncio:

Dalla descrizione ufficiale del sito GungHo:

Nell’arena di Deathverse: Let it Die, competerete contro altri giocatori per sconfiggerli in combattimento. Potrete utilizzare armi differenti e personalizzare personaggi e upgrade, scalando le classifiche per diventare una star.

Il luogo in cui si svolgeranno queste lotte all’ultimo sangue è l’isola disabitata ricoperta di SPLithium, una fonte energetica indispensabile che ha creato gli UMA, delle pericolose creature mutanti che infestano il luogo. I partecipanti, per competere nelle lotte, si avvalgono dell’unità robotica chiamata Wilson, che darà loro oggetti e strumenti necessari alla sopravvivenza. Questi robot multifunzione possono: trasformarsi in armi, diventare scudi protettivi, sparare proiettili elettrici per bloccare i nemici, attivare skill in base allo stile di gioco.

Il gioco è ambientato centinaia di anni dopo Let it Die, e porta i giocatori nello spettacolo “Death Jamboree”, presentato dal carismatico Bryan Zemeckis.

Deathverse: Let it Die, arriverà durante la primavera 2022 su Playstation 4 e Playstation 5 come titolo free to play. Riuscirà questa volta a conquistare i giocatori o farà la stessa fine del suo predecessore? Lo scopriremo solo l’anno venturo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.