Il nuovo mega aggiornamento di stagione è uscito giusto ieri per Dragon Ball FighterZ e la ricezione è stata largamente positiva. Buona parte del cast ha ricevuto notevoli buff, qualche nerf qui e lì ma per il momento non ci sono state lamentele grosse. È un caso raro per un gioco di lotta di scala così grande, e possiamo solo che esserne felici.

Da non dimenticare poi che BAMCO ha dichiarato che questa sarà l’unica patch per l’intera stagione, e non prevedere di apportare nuovi cambiamenti. La cosa potrebbe cambiare però, perché alcuni giocatori stanno riportando alcuni bug, o almeno si presume siano bug, di una certa rilevanza. Fatta eccezione per alcune nuove ToD Combo (Touch of Death Combo, una combo che in genere richiede molto risorse, in questo caso anche sette barre e lo sparking blast ad esempio, per sconfiggere un avversario con una sola lunghissima combo), alcune che sembrano davvero non intenzionali. Nel video qui sotto viene mostrato Androide 17 in sparking blast, ma non è necessario.

Sembra che le combo che iniziano con la Super Lv1 di Androide 17 (Super) risultano non scalare, quindi facendola seguire da una lv1 DHC e lv3 DHC, il risultato è un KO assicurato. Ora, capisco lo scetticismo, d’altronde non è sempre facile colpire diretti con una super senza entrarci con dei colpi prima, ma il problema è chiaramente un altro. Un famoso giocatore e youtube DotoDoya ci ha fatto un video simpatico mostrandone le applicazione in match classificato.

Fonte: YouTube, Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.