Bandai Namco ha recentemente rilasciato un video sul suo canale Youtube dove il producer Ryosuke Hara e Kazuki Kimoto di Cyberconnect2 parlano di Dragon Ball Z Kakarot e di come il gioco sia differente da quanto già visto in altri titoli dedicati alla saga shonen più famosa del pianeta.

Nel video Kimoto afferma di come lavorare a un titolo del genere, per un grande fan di Dragon Ball come lui, sia una fantastica esperienza e ha voluto quindi assicurarsi che chiunque, giocando il titolo, possa divertirsi usando la forza e l’energia di Goku. Durante lo sviluppo ha continuamente pensato a questo concetto e come implementarlo nel gioco.

Per Hara, invece, ci sono tre punti sostanziali che differenziano Dragon Ball Z Kakarot rispetto agli altri giochi, innanzitutto l’immersione totale nelle avventure dal punto di vista di Goku, seguendo per filo e per segno tutte le vicende dell’anime con delle aggiunte mai viste prima create appositamente per il gioco. Il secondo elemento è il battle system che rende il gioco un action RPG con focus sul PVE ed NPC rispetto ai classici PvP o picchiaduro degli ultimi tempi. Le battaglie saranno molto tese e metteranno a dura prova il giocatore che combatterà anche in condizioni svantaggiose, fattore impossibile da implementare in un picchiaduro dove tutti devono avere pari opportunità. L’ultimo punto è tutto ciò che non concerne le battaglie, ovvero la possibilità di sedersi a tavola con Goku e mangiare a sazietà come fa nell’anime, esplorare volando il mondo di gioco e interagire con una gran quantità di personaggi.

Cosa ne pensate di Dragon Ball Z Kakarot? Sembra sicuramente un titolo con una direzione ben diversa rispetto al passato e non vediamo l’ora di saperne di più!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.