Dal comunicato stampa di Bandai Namco apprendiamo alcune novità riguardo a Dragon Ball Z: Kakarot, il nuovo gioco dedicato al popolare franchise di Akira Toriyama che vedrà la luce all’inizio del 2020:

in DRAGON BALL Z: KAKAROT i giocatori potranno rivivere l’amata storia di DRAGON BALL Z come mai fatto prima. Nei panni di Kakarot – o Goku – potranno sperimentare il suo tentativo di crescere sempre più forte, la sua sete per le sfide e, soprattutto, le sue battaglie per proteggere la Terra dai più potenti cattivi dell’universo.

In questo primo di una serie di video che approfondiscono ogni aspetto del gioco, copriremo tre dei concetti chiave del prossimo Action-RPG, tra cui:

-La storia – con una serie di sottotrame raccontate per la prima volta, oltre alla classica saga di DRAGON BALL Z
-Le battaglie – con il combat system dinamico e gli scontri con i boss
-L’esplorazione – dal volare in giro a diverse altre attività, incluso il passatempo preferito di Goku: mangiare!

In basso potete trovare il video in questione pubblicato sul canale Youtube ufficiale di Bandai Namco:

Iniziando dalla storia, i giocatori potranno vivere tutti i momenti cruciali della serie Z oltre a incontrare personaggi della prima serie che i fan non avranno di certo dimenticato, ampliando quindi il panorama del mondo di Dragon Ball in modo sostanziale.

Le battaglie, non essendo pensate per il player vs player ma piuttosto contro la CPU, permetteranno scene più spettacolari e il sistema di progressione del personaggio aiuterà a rendere più interessanti gli scontri dopo un po’ di allenamento.

Infine, l’esplorazione sembra sarà un punto cruciale del gioco e si potrà volare in giro sia con la nuvoletta dorata del protagonista sia con altri mezzi di trasporto. Vedremo quanto effettivamente sarà pieno il mondo di gioco per giustificare tale aspetto.

Per maggiori informazioni su Dragon Ball Z: Kakarot, disponibile dal 17 gennaio per Playstation 4, Xbox One e PC/Steam, continuate a visitarci quotidianamente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.