Il noto publisher EA ha aperto uno studio per la trasmissione di eventi eSports, effettuando un investimento di milioni di dollari.

Lo studio è composto da due sezioni: una con posti a sedere per gli spettatori e una per i giocatori. All’interno sono presenti oltre 60 schermi, numerose telecamere, microfoni direzionali e controlli appositamente studiati per trasmissioni televisive e digitali. Sembra che EA sia pronta a fare le cose in grande, portando gli eSports sotto una luce diversa e dando loro lo stesso risalto che gli sport tradizionali hanno.

Il primo gioco che verrà portato nello studio sarà Madden NFL 19 Challenge, quale gioco migliore per avvicinare il mondo dello sport tradizionale e quello digitale?

Fonte: Gamasutra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.