Con l’annuncio del prezzo e le caratteristiche di Google Stadia non poteva mancare l’annuncio dei giochi, l’elemento principale su cui dovrebbe poggiarsi qualsiasi piattaforma gaming o console. Vediamo dunque insieme quali sono i titoli previsti per il momento e le esclusive annunciate:

Square Enix porterà sia la trilogia del reboot dedicato a Lara Croft sia Final Fantasy XV e Crystal Dynamics e Shinji Hashimoto hanno rilasciato i seguenti comunicati relativi ai titoli che approderanno anche sul servizio Google:

“Siamo felici di portare su Stadia l’amata trilogia di Tomb Raider”, ha dichiarato Gary Snethen, Chief Technology Officer di Crystal Dynamics®. “È una nuova ed emozionante piattaforma, su cui siamo felici di poter proporre ad un nuovo pubblico la storia delle origini di Lara”.   
 “Stadia offre nuove opportunità ai nostri team di ricerca e sviluppo, che amano le nuove sfide”, ha commentato Julien Bouvrais, Chief Technology Officer di Eidos-Montréal™. “Essere tra i primi a proporre giochi sulla nuova piattaforma ci permette di innovare e dimostra la volontà dello studio di offrire esperienze all’avanguardia a tutti i giocatori”. 

“Siamo felici di avere l’opportunità di portare i carismatici personaggi e l’avvincente mondo di FINAL FANTASY XVad ancora più giocatori tramite Stadia”, ha dichiarato il Brand Manager  Shinji Hashimoto. “Il viaggio del principe Noctis è l’avventura perfetta da vivere grazie a Stadia”. 

Oltre a volti “noti”, nella lista sono presenti anche due titoli che saranno esclusiva Google Stadia, ovvero Gylt e Get Packed. Il primo rientra nella categoria puzzle adventure con componenti decisamente macabre come è possibile vedere dal trailer in basso. Un’avventura single player dove il giocatore è chiamato ad aiutare Sally a trovare la cugina scomparsa Emily.

Il secondo è invece è un titolo pensato per essere giocato in cooperativa insieme ai propri amici (sia locale che online). Sebbene lo scopo non sia ben chiaro e sembrerebbe trattarsi di un 4 vs 4, a rendere interessante il tutto è la fisica dei corpi e degli oggetti esagerata. Trovate anche in questo caso il trailer in basso.

La selezione sembra più che adeguata con picchiaduro, giochi multiplayer, single player, RPG, JRPG ed FPS, fattore sicuramente molto importante per il successo di mercato.

Cosa ne pensate di Google Stadia? Per leggere tutte le informazioni potete contare sul nostro articolo principale! Non perdetevi tutte le informazioni in attesa dell’E3 2019!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.