In Giappone, lo youtuber Mutekimaru, realizzò due anni or sono un sistema per far sì che quattro pesci completassero Pokémon Zaffiro. In sostanza organizzò il proprio acquario in modo tale che questo potesse registrare i movimenti dei pesci all’interno, inviando gli input direttamente al computer, che li avrebbe tradotti in specifici pulsanti.

Tramite questo complesso sistema, il team di pesci che includeva anche Lala, riuscì non solo a finire Pokémon Zaffiro, ma anche a trovare un glitch nel gioco che nessuno aveva mai scoperto prima.

L’annuncio recente, purtroppo, è che proprio la stessa Lala è deceduta a fine agosto, ad annunciarlo su Twitter è stato proprio Mutekimaru, con il messaggio che trovate qui in basso.

Il pesce è morto per cause naturali alla fine di agosto, compianto da tutta la community Pokémon che ha seguito le sue gesta con grande attenzione. I fan che hanno inviato messaggi di cordoglio sono davvero tanti e non possiamo far altro che unirci a questi ultimi, ringraziando Lala e Mutekimaru per aver realizzato qualcosa di davvero straordinario.

E voi, avevate sentito parlare di Lala e della sua impresa o si tratta della prima volta? Fatecelo sapere, come sempre, nei commenti! Se volete informazioni sul mondo dei videogiochi, ricordate di seguire anche il nostro podcast, Denjincast su Spotify!

Fonte: SoraNews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.