La popolare catena dedita alla vendita di videogiochi, usati e non, ha visto negli ultimi tempi un drastico calo delle vendite, cosa che ha costretto i capoccia a chiudere una gran quantità di negozi per far galleggiare la barca.

Si pensava che il destino di questa compagnia fosse segnato a seguito del cambio ormai consolidato da retail a digital download, con conseguente perdita di ricavi dalla vendita dell’usato, tuttavia potrebbe non essere detta l’ultima parola. A unirsi alla compagnia sarà nientemeno che Reggie Fils-Aime, a partire da aprile 2020.

Fils-Aime ha prestato servizio per più di una decade a Nintendo of America e si è ritirato solo l’anno scorso dalla sua posizione.
Cosa significherà questo per Gamestop non possiamo saperlo e sinceramente non siamo nemmeno sicuri che il nome del buon vecchio Reggie riuscirà a evitare ingenti perdite negli anni a venire, tuttavia è comunque un passo importante quello della catena per cercare di fermare il declino.

E voi, cosa ne pensate? Fatecelo sapere come sempre nei commenti!

 

Fonte: Siliconera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.