Chi ha vissuto la propria infanzia negli anni ’90 non potrà non ricordare la risposta di SEGA al Game Boy di Nintendo: il Game Gear, una mastodontica console portatile che richiedeva l’uso di ben 6 batterie.

Il display LCD a colori e retro-illuminato era una gioia per gli occhi ed era davvero difficile tornare a giocare sul Game Boy. Ciononostante, però, non ebbe una vita molto fortunata a causa del parco giochi limitato e il prezzo poco invitante.

Ciononostante, SEGA ha deciso di puntare ancora una volta su questa console, proponendola stavolta in una versione Micro da collezione, in quattro diverse colorazioni: nero, azzurro, giallo e rosso.

Non sono solo i colori a differenziare queste console ma anche i giochi all’interno, ogni Game Gear Micro, infatti, ha 4 giochi diversi:

  • la versione nera contiene Sonic the Hedgehog, Puyo Puyo 2, OutRun, Royal Stone;
  • quella azzurra Sonic & Tails, Gunstar Heroes, Sylvan Tale e e Baku Baku Animal;
  • quella gialla Shining Force, Shining Force 2, Shining Force Gaiden Final Conflict e Nazo no Puyo;
  • infine quella rossa Shin Megami Tensei Last Bible, Shin Megami Tensei Last Bible Special, The GG e Columns.

Le dimensioni del Game Gear Micro sono di 80 x 43 x 20 mm, meno del 40% della versione originale. Il costo, però, sembra essere tutt’altro che micro, ovvero 4.980 yen, al cambio circa 40 euro per ogni versione.

Al momento il prodotto sarà disponibile dal prossimo 6 ottobre solo tramite Amazon Japan e non sappiamo se arriverà anche in occidente. Restate con noi per avere maggiori informazioni in merito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.