L’ultimo aggiornamento di Shadow of the Tomb Raider, che potete leggere sulla pagina Steam, evidenzia la possibilità di usare le ombre Ray-Traced Nvidia e il supporto al DLSS, ovvero il super-sampling in deep learning che addestra la GPU al rendering di immagini più nitide e veloci rispetto alle precedenti GPU.

Per attivare queste due funzioni è necessario l’aggiornamento a Windows 10 1809 o superiore, una scheda video Nvidia RTX della serie 20- e gli ultimi driver 419.35 o superiori.

Se non sapete cosa aspettarvi da questa tecnologia potete vedere qui in basso il video rilasciato dal canale Nvidia GeForce per avere un assaggio della tecnologia.

Il gioco è disponibile dallo scorso 14 settembre per PC, Playstation 4 e Xbox One.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.