Il mese scorso Sony aveva annunciato la data di lancio dell’attesissimo seguito di The Last of Us. La parte II del gioco doveva arrivare sulle Playstation 4 degli utenti il prossimo 21 febbraio ma sembra che non sarà più questo il caso.

Da recenti annunci pubblicati sul Playstation Blog apprendiamo infatti che The Last of Us Part II arriverà il 29 maggio 2020. Il director Neil Druckmann ha rivelato che il gioco ha bisogno di ancora un po’ di tempo per apparire al meglio e la decisione da prendere è stata ardua. Alla fine, piuttosto che scendere a compromessi si è optato per rimandare di tre mesi la pubblicazione del gioco.

Dalle parole di Druckmann sappiamo che il team è frustrato per non essere riuscito a portare il gioco sulle console di tutto il mondo nella data annunciata ma sono anche sollevati per la possibilità di restare fedeli alla propria visione e resta infine solo il rimpianto di non aver previsto una situazione del genere.

 

Fonte: Playstation Blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.