VirtuaVerse, progetto della casa indie ThetaDivision è apparso nella mia lista dei titoli consigliati su Steam in tutta la sua gloria ricca di neon, megalopoli aggrovigliate in cavi elettrici e potenziamenti cibernetici.

Il titolo non ha ancora una data di rilascio ma potete dare un’occhiata alla pagina Steam e iniziare a mettere il gioco nella vostra lista desideri alla velocità della luce.

La sinossi è la seguente: In un futuro non troppo lontano, un’intelligenza artificiale ha preso il sopravvento su tutte le altre e sul governo. La società ha intrapreso una migrazione verso una realtà permanentemente collegata a una singola rete neurale che ottimizza costantemente le loro esperienze in base ai loro dati personali.
Il protagonista è Nathan, alla ricerca della sua ragazza scomparsa Jay, uno tra i pochi a riuscire a disconnettersi dalla rete neurale e vedere la realtà per quello che è.

Le chiare ispirazioni a capolavori come Neuromancer e Blade Runner lo rendono un must buy per tutti gli appassionati del genere, sperando che esca anche prima del già noto Cyberpunk 2077 anche se non c’è da scommetterci, gli sviluppatori sanno solo che uscirà “in un futuro non troppo lontano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.