Continua la sfilza di rinvii annunciati dalle compagnie e ora tocca a Death Stranding, la cui uscita su PC era originariamente prevista per il 2 giugno 2020.

A dare l’annuncio della modifica è il publisher 505 Games tramite la propria pagina twitter ufficiale e la ragione è sempre la stessa: le condizioni di lavoro casalingo imposte dalla pandemia di COVID-19.

La nuova data non è fortunatamente molto lontana da quella originale, bisognerà infatti aspettare solo un mese in più, precisamente il 14 luglio 2020.

La situazione è invece chiaramente differente per giochi come The Last of Us Parte II e Digimon Survive, pertanto gli utenti che aspettano Death Stranding sulla piattaforma potrebbero tirare comunque un sospiro di sollievo.

Ricordiamo che Death Stranding è al momento disponibile in esclusiva per Playstation 4, almeno fino al 14 luglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.