L’esordio di A. Games non è stato dei migliori. Il titolo multiplayer Crucible, che ha richiesto sei anni di lavoro ed è stato inizialmente rilasciato lo scorso maggio, fu riportato dopo pochi mesi in beta per permettere agli sviluppatori di migliorare il feel globale, ascoltando il feedback degli utenti.

Relentless Studios aveva parlato di un nuovo rilascio nel 2021, tuttavia sembra che le cose non andranno per il verso sperato. Nell’ultimo aggiornamento rilasciato dal team possiamo leggere che:

“in base al feedback degli utenti e i dati che abbiamo raccolto, abbiamo optato per una difficile decisione: quella di interrompere lo sviluppo di Crucible.”

Nelle prossime settimane si terrà un ultimo playtest e una celebrazione per la community che ha seguito il gioco. Il matchmaking sarà disabilitato e si potranno giocare partite custom solo fino al 9 novembre, successivamente i server verranno chiusi.

La situazione per A. Games è dunque spinosa, soprattutto se consideriamo lo spostamento della data di lancio di un altro titolo multiplayer atteso, New World. Riuscirà il colosso a lanciarsi nel mondo del gaming? Ultimamente abbiamo sentito parlare anche di Luna, ulteriore progetto che riguarda invece la tecnologia streaming già adottata da Google Stadia.

E voi, avevate provato Crucible? Cosa ne pensate del gioco? Fatecelo sapere nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.