Epic Games è intenzionata a infliggere un duro colpo alla piattaforma Steam, acquistando esclusive temporali e non. Tuttavia, sembra che la compagnia non abbia intenzione di fermarsi e veniamo a conoscenza di una importante acquisizione: l’acquisto di Psyonix, la software house dietro Rocket League.

epic_psyonix.jpg
Ciò che ha preoccupato maggiormente in queste ore è la possibilità che il titolo compia una migrazione (tutt’altro che indolore) su Epic Games Store, abbandonando definitivamente il catalogo Steam, non sembra però che tale preoccupazione sia fondata (almeno per il momento).

La compagnia ha affermato che continuerà a supportare il gioco già acquistato su Steam per tutto il suo ciclo vitale ma non sono state rilasciate altre informazioni a riguardo.

Epic, dal canto suo, ha affermato che la versione di Rocket League per Epic Games Store arriverà nella seconda metà del 2019 e fino ad allora sarà ancora acquistabile sulla piattaforma Steam.

Per chi ha già acquistato il gioco su PC non ci sarà alcun cambiamento, sarà possibile continuare a giocare tramite piattaforma Steam senza dover cambiare launcher. Avremo però maggiori informazioni nelle settimane a venire, continuate quindi a seguirci per capire cosa ne sarà di Rocket League su Steam.
L’annuncio è stato reso noto tramite il sito ufficiale di Psyonix.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.