Final Fantasy VII remake era scomparso dai radar dal 2015 e solo in questi giorni è riaffiorato con un trailer presentato durante il segmento State of Play di Playstation. La mancanza di informazioni è stata probabilmente dovuta al passaggio di consegne che vide Square prendere in mano il progetto dopo averlo inizialmente affidato agli sviluppatori di CyberConnect2.

Quando il titolo era ancora in alto mare Square si sbottonò sostenendo che il gioco sarebbe sì uscito, ma in formato episodico, con aggiunta di contenuti e storia man mano che questa veniva sviluppata da capo, riducendo così (almeno in parte) l’attesa degli utenti.

final-fantasy-vii-remake-screen2

Tale informazione sembra essere stata confermata ancora una volta dal sito giapponese di Square dove viene riportato che il titolo verrà effettivamente rilasciato in più parti e avremo maggiori informazioni a partire dal prossimo giugno.

Ciò che i videogiocatori si stanno chiedendo ora è: quanto dovremo aspettare tra un episodio e l’altro? Quanti episodi saranno in totale? Il titolo sarà sempre disponibile per le console attuali e quelle future? Degli interrogativi che Square dovrà chiarire al più presto, molto probabilmente all’E3 di Los Angeles che è sempre più vicino.

Potete vedere il trailer di Final Fantasy VII remake (se non lo avete ancora fatto) sul nostro blog e magari, dato che ci siete, dare un’occhiata anche a quello del remake di MediEvil, in uscita il prossimo ottobre.

 

Fonte: Square Enix

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.