Alla fine Hideo Kojima (qui trovate la classifica dei suoi 5 migliori giochi) non ce l’ha fatta a stare alla larga dal mondo del cinema, l’uomo che ha decretato che il “70% del suo corpo è costituito da film”, si è dato al cinema e ha annunciato che Kojima Productions lancerà una nuova divisione a Los Angeles, in California.

Non si tratta di videogiochi ma questa divisione si occuperà di esplorare altri ambiti multimediali, precisamente quello dei film, delle serie TV e della musica. A capo di questa sede ci sarà Riley Russell, che si è unito a Kojima Productions dopo 28 anni passati a Sony Interactive Entertainment.

“La nuova divisione lavorerà con professionisti dell’ambito TV, film e musica, senza però tralasciare la familiarità dell’industria dei videogiochi”

Yoshiko Fukuda di Kojima Productions ha aggiunto: “Trovare nuovi modi di intrattenere i nostri fan e creare contenuti di valore è essenziale nel mondo dello storytelling. La nuova divisione porterà i nostri contenuti in altre aree per espandere le storie che abbiamo creato ben oltre i videogiochi”.

Cosa significano di preciso tutti queste affermazioni? Di preciso, non lo sappiamo ma è lecito aspettarsi il recupero di un’IP come Death Stranding, magari per la realizzazione di un film o una vera e propria serie TV.

E voi, cosa ne pensate di questa scelta di Hideo Kojima? Siete curiosi di scoprire quale sarà la prossima mossa del visionario giapponese o preferireste che si limitasse esclusivamente al mondo del gaming? Fatecelo sapere nei commenti!

Fonte: Gamesindustry.biz

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.