Playstation 5 sta per arrivare sul mercato e tutti i giocatori del mondo sono eccitati e desiderosi di saltare nella next-gen. Uno dei vantaggi più sbandierati (che su PC comunque esiste da anni) è la presenza di un SSD all’interno della console, una piccola miglioria che cambierà completamente il modo di giocare di chi è abituato al mercato console.

Se da un lato siamo tutti molto contenti di questo upgrade, dall’altro lo spazio disponibile lascia a desiderare, soprattutto su Playstation 5 dove lo spazio effettivo sarà di poco meno di 700 GB che, potrebbero sembrare tanti, ma con titoli che occupano sempre più (basti pensare a Call of Duty) rischia di riempirsi con circa 4/5 giochi.

La soluzione è naturalmente quella di offrire degli upgrade con possibilità di utilizzare SSD più capienti, anche esterni, tuttavia stando alle ultime parole di Sony, confermate a The Verge, questa espansione sarà riservata per un update futuro.

Secondo l’ingegnere di Sony, Mark Cerny, non tutti gli SSD sul mercato sono abbastanza veloci da far sì che Playstation 5 mantenga i suoi standard qualitativi, per questo motivo bisogna aspettare che una linea specifica sia introdotta sul mercato.

In sostanza, dovrete farvi bastare lo spazio a disposizione ancora per un po’, cosa che potrebbe essere davvero difficile, soprattutto se volete recuperare anche i titoli Playstation 4 inclusi nella Playstation Plus Collection, tutti digitali e da scaricare sul vostro SSD.

Cosa ne pensate della scelta di Sony? Avreste preferito acquistare immediatamente un SSD esterno compatibile con Playstation 5 o potete attendere ancora un po’? Fatecelo sapere nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.