Una situazione che si è subito riscaldata quella che vede protagonista il giocatore Victor Woodley, aka Punk, sanzionato da Capcom in seguito alla violazione del codice di condotta stabilito dalla software house. Ma cos’è successo di preciso? Facciamo un passo indietro, precisamente durante le qualificazioni per il Capcom Pro Tour che a causa del coronavirus si sono tenute online.

La notizia di per sé è già scioccante se consideriamo che il netcode di Street Fighter V non è particolarmente apprezzato, tantomeno dai giocatori abituali che partecipano a tornei online e offline. Ebbene durante queste qualificazioni, Punk si è scontrato con un altro giocatore, Alex Myers che a quanto pare avrebbe dato più di un grattacapo a Victor Woodley, non a causa delle sue tattiche in battaglia ma per il forte lag della sua connessione. Dopo essere stato sconfitto Punk ha lanciato in diretta il suo arcade stick al suolo e ha rivolto parole poco piacevoli ad Alex Myers, appellandolo con il termine “bitch” e causando problemi anche all’organizzatore del torneo, un altro giocatore della scena pro da oltre un decennio, Alex Valle.

Woodley, conscio della sua sfuriata poco professionale ha poi chiesto scusa pubblicamente tramite il suo account twitter, scuse a cui hanno risposto sia Alex Myers sia Alex Valle:

Queste scuse però a poco sono servite dal momento che nella giornata di ieri Capcom ha riportato l’incidente in un tweet sostenendo che un atteggiamento del genere, in altre circostanze, avrebbe portato alla squalifica immediata, tuttavia data la situazione e il numero di partecipanti, un ban avrebbe un impatto troppo grande sul torneo quindi si è optato per inserire Punk nel loser bracket automaticamente, dal quale dovrà risalire durante il North America West 2 Qualifier del prossimo novembre per riuscire ad avere una chance di vittoria.

E voi, cosa ne pensate di questa situazione? Ritenete che la risposta di Capcom sia stata eccessivamente dura? Fatecelo sapere, come sempre, nei commenti!

Street Fighter V Champion Edition è disponibile su PC e Playstation 4. Sono stati inoltre recentemente annunciati nuovi personaggi DLC per la prossima season del gioco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.