Della recente situazione dello showman giapponese Pierre Taki abbiamo parlato nei nostri articoli precedenti, relativamente soprattutto al titolo SEGA Judgement, conosciuto in Giappone come Judge Eyes, in vendita dallo scorso dicemebre e atteso per giugno in occidente.

L’attore/doppiatore, dopo una soffiata anonima è stato arrestato dalla polizia per uso di sostanze stupefacenti e, come un castello di carte, tutte le compagnie che hanno lavorato con lui hanno preso le distanze. SEGA ha addirittura fermato le vendite di Judgement in Giappone mentre per quanto riguarda il contributo di Taki in Kingdom Hearts III, dove ha doppiato il pupazzo di neve Olaf del film Disney Frozen, sembra che sia stato sostituito tramite una patch.

Cosa ne pensate della politica delle aziende al riguardo? Ritenete sia eccessivo adottare queste contromisure o pensate sia giusto? Fatecelo sapere nei commenti e, se volete leggere di più a riguardo, potete leggere i nostri articoli precedenti che trovate qui, sull’arresto di Pierre Taki e qui per quanto riguarda la risposta dei Ryu Ga Gotoku Studio.

Fonte: Polygon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.