Nei giorni scorsi era sorta una possibilità di collaborazione tra Hideo Kojima e il famoso mangaka Junji Ito. Sembra infatti che i due fossero in trattativa per realizzare un nuovo titolo horror e che potesse trattarsi nientemeno che della re-immaginazione del brand Silent Hill.

Alla fine, però, si è rivelata tutta una nuvola di fumo poiché Ito stesso ha confermato su twitter che non c’è alcun progetto in corso e le sue parole durante il Comic-Con 2020 sono state fraintese.

Nell’intervista condotta, Ito aveva lasciato intendere che avesse ricevuto un’offerta da Kojima quando in realtà, mentre erano entrambi a una festa, il capo di Kojima Productions avrebbe semplicemente sottolineato che “se ci fosse in futuro l’opportunità, potrei chiedere il tuo aiuto”. Una frase molto casual e poco impegnativa che non implica progetti in corso d’opera. Si scusa poi con Kojima e tutti i fan per aver alimentato false speranze.

Resta comunque la possibilità di una futura collaborazione tra i due, che sicuramente potrebbe rivelarsi una vera e propria bomba mediatica. Attendiamo dunque fiduciosi l’annuncio del prossimo progetto di Hideo Kojima, sperando che sia proprio un titolo horror.

Ricordiamo che il primo lavoro di Kojima Productions, Death Stranding, è attualmente disponibile anche su PC/Steam oltre che su Playstation 4.

Fonte: Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.