Questa notizia potrebbe rivelarsi uno shock per molti giocatori che non hanno mai utilizzato un titolo importato, tuttavia in Asia e specificamente in Giappone, il tasto di conferma su console Playstation è sempre stato il “O”, o “maru“, simbolo riconosciuto dai nipponici come “ok, buono”. Il tasto era contrapposto a “X”, o “batsu“, che significa invece “sbagliato, errore”, utilizzato per tornare indietro nei menù.

In occidente invece la X è sempre stata utilizzata come tasto principale, annullando il significato originale, comunque percepito dai soli giapponesi. Sembra che Playstation abbia deciso di rendere questo sistema quello standard, una decisione che potrebbe confondere e creare problemi agli utenti che dovranno quindi riabituarsi da capo a un sistema consolidato in oltre 20 anni di gaming.

Molti giocatori hanno già presentato le proprie lamentele in merito tuttavia non mancano anche le voci contrarie, che si dicono soddisfatte di questa scelta per uniformare il sistema ed eliminare inutili differenze regionali. Ad implementare questa caratteristica sembra saranno anche produttori di titoli nipponici storici come Yusuke Tomizawa, producer della serie Tales of e anche Ys IX: Monstrum Nox, già disponibile in Giappone su Playstation 4 e in arrivo su PS4/Switch nel 2021 in occidente.

Cosa ne pensate di questo cambiamento? Vi siete mai trovati nella condizione di dover modificare il vostro pattern abitudinale in base al gioco che avevate davanti? Fateci sapere le vostre esperienze nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.