La serie Resident Evil si appresta a sbarcare su Nintendo Switch!

Capcom, con un annuncio a sorpresa, afferma che Resident Evil 0, 1 e 4 saranno disponibili in formato digitale per console Nintendo Switch a partire dal prossimo 21 Maggio. Una notizia che potrebbe sicuramente interessare i fan che sperano in una versione di Resident Evil 2 remake per l’ibrida della grande N.

Optare proprio per questi titoli potrebbe essere un modo di Capcom per sondare il terreno e capire come potrebbe essere accolto il remake del secondo capitolo su Nintendo Switch. Più verosimilmente, però, potrebbe trattarsi semplicemente di un modo veloce per monetizzare il brand ora che è sotto le luci della ribalta.

In Europa i titoli saranno disponibili per l’acquisto separatamente mentre in USA e Giappone sarà possibile optare per un bundle chiamato Resident Evil Origins che include il remaster di Resident Evil 0 e Resident Evil. Curiosa la scelta di non offrire questa possibilità anche nel vecchio continente, probabilmente frutto di accurate indagini di mercato.

Avete intenzione di acquistare i titoli? Avreste preferito una release fisica da collezione? Fateci sapere cosa ne pensate.

One Thought to “La serie Resident Evil si appresta a sbarcare su Nintendo Switch!”

  1. […] Il titolo è sbarcato su PC, Playstation 4 e Xbox One lo scorso 25 Gennaio e in appena 30 giorni ha raggiunto il notevole risultato di 4 milioni di copie vendute. Cifre che vanno a ingrossare il totale del franchise che ora si trova a circa 90 milioni, risultando una delle serie giapponesi più fortunate al pari del baffuto idraulico italo-americano, JRPG del calibro di Final Fantasy e i Pokémon. Ricordiamo agli utenti che dal 15 Febbraio è disponibile anche il nuovo DLC Ghost Survivors, se avete già archiviato il gioco dopo averlo finito potrebbe essere venuto il momento di ritornare a Racoon City! Qui potete leggere il nostro articolo sui contenuti aggiuntivi!Nel frattempo, Capcom si appresta a lanciare anche su Nintendo Switch alcuni dei titoli classici della serie, potete trovare tutte le informazioni a riguardo nel nostro articolo. […]

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.