Da una intervista di Game Informer ai creatori di Pokémon Spada e Scudo abbiamo potuto apprendere numerosi dettagli sulla nuova coppia di capitoli dedicati ai mostriciattoli più famosi del globo, in uscita questo novembre su Nintendo Switch.

Uno dei cambiamenti più importanti sarà la presenza dei salvataggi automatici, niente più accesso al menù dal quale salvare dopo ogni battaglia importante, il gioco salverà in maniera del tutto autonoma i vostri progressi. Tale scelta può essere una decisione apprezzabile e che rimuove dall’equazione una meccanica decisamente vecchia senza però scontentare i fan più sfegatati che potranno decidere di disattivare l’autosave per continuare a utilizzare i salvataggi manuali.

Oltre a questo dettaglio, apprendiamo anche che non saranno più presenti le Macchine Nascoste, abbreviate in MN, come Taglio, Volo e Surf. Non è la prima volta che viene presa tale decisione dal momento che furono eliminate anche da Sole e Luna. In Spada e Scudo, in particolare, con l’introduzione delle Aree Selvagge, gli sviluppatori hanno voluto dare una maggiore sensazione di libertà ai giocatori.

Cosa ne pensate di questi cambiamenti? Ritenete siano essenziali per un’esperienza innovativa? Fatecelo sapere nei commenti!

Fonte: GameInformer

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.