In Giappone sono recentemente arrivati sul mercato i nuovi Game Gear Micro, delle versioni estremamente piccole della classica console portatile Sega. Nel nostro articolo precedente abbiamo parlato della suddivisone dei giochi in ognuna di esse, se foste interessati quindi potete trovarlo sul nostro sito.

Ma cosa succederà al mercato delle console Mini? Ecco alcune informazioni provenienti da Yosuke Okunari, creative producer a Sega, intervistato da Famitsu:

  • Per la prossima console della serie Mini, stiamo considerando qualcosa che molti hanno finora solo immaginato.
  • Ciò non vuol dire che possiamo realizzarle tutte, abbiamo in mente anche progetti che non sono stati ancora pensati da nessuno.
  • Dal momento che ci aspettiamo un ritorno economico, stiamo lavorando prima a quelli che, parlando in termini realistici, ci garantiscano ciò.
  • Il Game Gear Micro è venduto solo in Giappone. Quando passeremo al prossimo progetto siamo sicuri che avrà un impatto maggiore e punteremo al mondo intero. Tuttavia ci vorrà ancora un po’, non siamo così veloci!
  • Per il prossimo progetto penso ci avvicineremo a qualcosa come il Mega Drive Mini, se dovessi dire qualche nome mi verrebbe in mente un SG-1000 Mini (la prima console mai realizzata da Sega) o Dreamcast Mini…

Game Gear Micro è stato rilasciato in Giappone il 6 ottobre 2020 mentre il Mega Drive Mini è disponibile dal 19 settembre 2019.

Fonte: Siliconera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.