Qualche giorno fa avevamo parlato di un misterioso sito teaser che mostrava la silhouette di uno dei personaggi testimonial di Sega più amati in assoluto: Segata Sanshiro (per leggere ciò che c’è da sapere sul judoka vi rimandiamo al nostro articolo precedente).

Oggi, Sega ha finalmente scoperto le carte, puntando tutto su un nuovo testimonial e un nuovo gioco di parole: Sega Shirou.

La compagnia vuole portare l’attenzione sul sessantesimo anniversario che cade proprio quest’anno, come farlo se non attraverso la “conoscenza“?
Il nome del personaggio è Shirou, usando i classici kanji che indicano il “quarto figlio” della famiglia, 四 “shi” e 郎 “rou”. Tuttavia non è su questo che deve cadere l’attenzione ma sull’assonanza con un’altra parola della lingua giapponese, ovvero 知る “shiru”, verbo che indica l’azione dell’essere a conoscenza di qualcosa.

Declinando tale verbo in modo che si ottenga la sua forma volitiva/esortativa, si ottiene proprio “shirou”, un simpatico gioco di parole che forma quindi la frase “conosciamo Sega” oltre che un nome di senso compiuto.

Sul sito giapponese leggiamo che Sega compie quest’anno 60 anni e si presenta a tutti i consumatori, sia quelli che la conoscono da tempo sia quelli che la sentono per la prima volta, un modo interessante per rilanciare il brand.

Per chi non conosce il giapponese può risultare un po’ difficile seguire le pagine dettagliate dell’evoluzione della compagnia dagli anni ’70 fino ai giorni nostri, sono tuttavia corredate di immagini e date che potete facilmente seguire e a cui vi consigliamo di dare un’occhiata sul sito ufficiale.

Per concludere, ecco il video che mostra Sega Shirou in azione, non esilarante quanto Segata Sanshiro, forse, ma comunque d’effetto!

Fonte: Sega

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.