Da una pagina di reclutamento che è possibile trovare sul sito ufficiale Square Enix giapponese, scopriamo che la compagnia è al lavoro su un nuovo titolo action non ancora ben specificato, che potrebbe o meno aver a che fare con la serie Final Fantasy.

Nella pagina è possibile trovare anche una breve intervista con Ryota Suzuki, capo della divisone gameplay dell’RPG Capcom Dragon’s Dogma. Sembra Suzuki sia passato a Square Enix nel 2019, come Battle Director di questo nuovo titolo tripla AAA.

Non è un caso che Square Enix, conosciuta in tutto il mondo per i suoi JRPG con combattimenti a turni, lentamente stia virando verso approcci più action come dimostrato da titoli del calibro di Final Fantasy XV e Final Fantasy VII Remake.

Suzuki sottolinea come i giochi con comandi a turni siano concepiti come prodotti di stampo tradizionale mentre i giovani, cresciuti a pane e Grand Theft Auto, potrebbero preferire approcci meno statici durante le battaglie. Nell’intervista Suzuki elogia anche lo stile di lavoro di Square Enix, definita in Giappone come “White Company”, in opposizione alle “Black Company” che mettono in atto pratiche di lavoro molto stressanti come il crunch.

Le ultime parole di Suzuki che chiudono l’intervista, sono rivolte ai potenziali candidati che vorrebbero unirsi alla compagnia che devono dunque: “puntare al top sia in ambito RPG sia in quello action”.

Per avere maggiori informazioni sul titolo in sviluppo, dunque, non ci resta che attendere maggiori informazioni da parte di Square Enix stessa.

Fonte: Siliconera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.