Chi lo avrebbe mai detto? Dopo la triste notizia della chiusura dei battenti di Telltale Games l’anno scorso e il successivo arrivo di Skybound Games per completare l’ultima stagione di The Walking Dead, non ci saremmo mai aspettati una notizia del genere.

Eppure eccoci, in un intervista su Polygon, i nuovi capi Jamie Ottilie e Briand Waddle parlano di come la nuova formazione abbia ripreso i diritti di quasi tutte le vecchie proprietà, e stia facendo nuovi piani sul da farsi.

In particolare sono stati nominati The Wolf Among Us 2, famosamente già in produzione e poi chiuso durante la bancarotta dell’anno scorso, e Batman, ma non escludono nuovi titoli di altro tipo. Chiaramente però The Walking Dead non tornerà, dato che è in mano a Skybound Games.

Qualcuno di voi ricorderà poi rumor riguardo un adattamento di Stranger Things, ma Ottilie afferma che i diritti sono tornati a Netflix, e sarebbe un po’ complicato ora riparlarne.

Ottilie ha voluto anche ribadire come credere nella compagnia e nel possibile futuro di una nuova produzione Telltale. In parole sue: “Mi piacciono i giochi che raccontano storie, e credo che la nostra industria dovrebbe avere una compagnia specializzata in titoli incentrati sulla narrazione.

La nuova sede sarà a Malibù, in California, e per i prossimi sei mesi sarà in elaborazione e progettazione per il futuro. Riguardo il fallimento della scorsa gestione, Ottilie dice di essere pronto a creare un nuovo ambiente lavorativo e focalizzarsi sugli strumenti, le tecnologie, una giusta progettazione, incaricando esterni professionisti parti delle animazioni e del motion capture.

Inoltre, si parla di qualche modifica all’impianto narrativo stesso. Vorrebbero mantenere il sistema a episodi, ma Ottilie ha notato che gli utenti amano il binge-watching (NdR guardare qualcosa tutto di fila) e potrebbero tenerlo in considerazione per i prossimi progetti.

Noi a Denjin Den non possiamo che essere d’accordo. Siamo col fiato sospeso fino a prossime informazioni!

Fonte: Polygon

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.