Tomonobu Itagaki, conosciuto come il creatore di serie di successo come Ninja Gaiden e il picchiaduro Dead or Alive, ha deciso di aprire la sua nuova software house chiamata Itagaki Games, che potrebbe stringere rapporti stretti con Microsoft.

Itagaki ha infatti lavorato in passato con Xbox, al lancio della prima macchina Microsoft nel 2002 e in una recente intervista di Bloomberg pubblicata sulla sua pagina Facebook, ricorda l’ottima esperienza avuta con il team MS, molto disponibile e attento alle sue esigenze.

Itagaki Games non è la prima software house fondata dallo sviluppatore, precedentemente ha infatti dato i natali a Valhalla Game Studios, nel 2008, insieme a un altro ex-membro di Tecmo, Satoshi Kanematsu. Il titolo prodotto dai due in un periodo di circa sei anni fu Devil’s Third, esclusiva Nintendo Wii U, che fu però ricevuto in modo negativo dalla critica per la sua grafica tutt’altro che spettacolare, framerate inconsistente e un notevole input lag. La compagnia ha poi chiuso i battenti nel 2016.

In attesa di progetti futuri di Itagaki, vi invitiamo a visitarci quotidianamente per avere le ultime notizie dal mondo dei videogiochi. Per restare sempre informati seguiteci anche su Twitter e Facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.