Nessuno pensava fosse possibile, e invece sembra che CD Projekt Red sia davvero intenzionata a spostare la data di Cyberpunk 2077 fino a raggiungere davvero il fatidico anno incluso nel titolo.

Scherzi a parte, il gioco è stato spostato ancora una volta dal settembre a novembre, un ritardo di altri due mesi dovuto probabilmente al tentativo di sovrapporre l’uscita del gioco con la nuova generazione di console: Playstation 5 e Xbox Series X.

Nel tweet è specificato che il gioco è ormai completo e il tempo aggiuntivo richiesto dal team di sviluppo serve solo per eliminare eventuali bug e offrire ai giocatori un’esperienza quanto più possibile priva di problemi.

Non si tratta però dell’unico annuncio di CDPR, a cui è seguita poi una conferma, stavolta gradita, ovvero la possibilità di giocare la propria copia current-gen anche sulle next-gen, disponendo di una patch per le prestazioni completamente gratuita, sia su Playstation 5 sia su Xbox Series X.

Se avevate intenzione di comprare il titolo per la vostra vecchia console, quindi, non dovete temere che diventi inutile sulle macchine di nuova generazione, ma potrete anche godere delle migliori prestazioni senza spendere un centesimo in più.

Cyberpunk 2077 arriverà (si spera stavolta) il prossimo 19 novembre su Playstation 4, 5, Xbox One, Xbox Series X e PC mentre bisognerà attendere la data ufficiale per la versione Google Stadia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.