Che la data del nuovo God of War, fissata originariamente per il 2021, fosse un tantino irrealistica era saltato subito agli occhi di tutti, ciononostante abbiamo ricevuto la conferma ufficiale da parte di Santa Monica Studio che con un tweet ha annunciato lo spostamento dell’uscita di GoW Ragnarok al 2022:

Il testo recita: “Siamo commossi dall’affetto riservatoci dalla community dopo la presentazione del teaser di God of War mostrato lo scorso anno. Siamo felici di sapere che le persone sono emozionate e non vedono l’ora di provare il secondo capitolo delle avventure di Kratos e Atreus. Vogliamo portarvi un gioco di qualità, ma al tempo stesso mantenendo la salute e la sicurezza di tutto il nostro staff e le loro famiglie. Con questo concetto abbiamo deciso di spostare la data di rilascio al 2022. Grazie per il vostro continuo supporto, abbiamo novità fantastiche da condividere con voi e non vediamo l’ora di mostrarvele!”

Abbiamo visto in passato come il crunch e pratiche poco salutari possano distruggere interi team e produzioni, pertanto non possiamo far altro che augurare il meglio a Santa Monica Studio. (Inoltre, ci toccherà modificare il nostro articolo dei giochi più attesi del 2021, sigh)

In un post precedente, inoltre, Sid Shuman di Sony Interactive Entertainment ha confermato che God of War Ragnarok sarà tra i titoli che verranno rilasciati sia su Playstation 5 sia su Playstation 4. La formula crossgen si rivela particolarmente importante in questo contesto dove reperire una PS5 è ancora molto complesso e difficile e rinunciare alla base installata su Playstation 4 sarebbe una vera e propria pazzia.

Cosa ne pensate? Avreste preferito che GoW Ragnarok sfruttasse tutte le potenzialità di PS5 senza PS4 a fungere da zavorra? Fatecelo sapere nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.