Hideo Kojima, mente dietro titoli di successo come Metal Gear Solid e Zone of the Enders, è al lavoro a quello che è ormai un annunciato capolavoro: Death Stranding, primo titolo della novella Kojima Productions. Si sa ancora poco della trama ma la partecipazione di star del calibro di Norman Reedus e Mads Mikkelsen hanno catalizzato l’attenzione sul gioco.

Recentemente il director è salito sul palco del Tribeca Film Festival 2019 per parlare del suo rapporto con Norman Reedus, il tutto riportato da Michelle Jaworski nei suoi tweet.

I due hanno parlato di come si sono conosciuti, di alcuni dettagli sul gioco e del suo significato. Kojima non è nuovo a degli stili narrativi particolari e che sfociano nel filone dei film, cercando di provocare una reazione emotiva nel giocatore e dandogli allo stesso tempo la libertà di compiere delle scelte, giuste o sbagliate che siano.

 

Dal discorso esce fuori che entro un mese Kojima dovrebbe essere pronto a sfornare un nuovo teaser trailer e permettendo così ai fan di dare un’altra sbirciatina ai lavori in corso.

Se volete leggere altro sul titolo potreste dare un’occhiata ai nostri articoli, parliamo per esempio di quanto manchi all’uscita, i cameo di altri personaggi nel gioco o di quando Reedus visitò lo studio di Kojima.
Fonte: Twitter via Twinfinite

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.