Dopo la vicenda travagliata che ha portato lo showman giapponese Pierre Taki agli arresti per l’uso di cocaina, SEGA e i Ryu ga Gotoku Studio hanno deciso di rivedere completamente la partecipazione dell’attore al gioco Judgement, in uscita in territorio occidentale il prossimo giugno.

Chi non avesse letto nulla al riguardo può ripercorrere la vicenda di Taki sul nostro blog dall’arresto fino alle dichiarazioni delle varie compagnie coinvolte. I Ryu ga Gotoku Studio hanno finalmente svelato il nuovo volto di Kyohei Hamura, il gangster che aveva le sembianze e la voce di Taki, tramite un tweet che trovate qui in basso:

Il risultato, dato il poco tempo a disposizione sembra comunque soddisfacente anche se si tratta comunque di un modello virtuale che non è basato sulle fattezze di alcun attore in carne e ossa.
Cosa ne pensate della vicenda? Avreste preferito il modello confezionato su misura grazie a Pierre Taki? Si tratta senz’altro di una misura drastica che come lo studio ha precedentemente sostenuto si è rivelata precauzionale in vista del lancio occidentale non ancora avvenuto.

Ricordiamo che Judgement è in uscita come esclusiva per console Playstation 4 il prossimo 25 giugno e chi ha preordinato il titolo in formato digitale potrà accedervi già dal 21 giugno.

 

Fonte: Twitter

 

2 Comments »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.