Monster Hunter Rise, titolo lanciato da Capcom su Nintendo Switch e in arrivo nel 2022 su PC/Steam, ha avuto un notevole successo di critica e di pubblico (se non l’avete ancora fatto potete leggere la nostra recensione sul portale). Ciononostante gli utenti avevano notato un bug in grado di bloccare il proprio salvataggio, costringendo a ricominciare il gioco.

Dopo le comunicazioni di Capcom in merito, è stata finalmente rilasciata una patch, che aggiorna il gioco alla versione 1.1.2 e che mette fine al problema. Trovate tutti i dettagli nella comunicazione ufficiale.

Risolto il bug che bloccava i controlli quando ci si sedeva su una panchina del villaggio e si utilizzavano emote specifiche. Risolto anche quello che rendeva inaccessibili i menu quando si entrava nell’Hub e ci si sedeva sulla panchina.

I glitch relativi ai personaggi invece sono molti di più, ma sembra che anche questi siano stati risolti, compreso quello che corrompeva il salvataggio quando si provava a continuare il gioco dal menu principale dopo aver eseguito una posa tramite il menu radiale.

Come procede la vostra caccia con Monster Hunter Rise? Fateci sapere la vostra esperienza nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.