Toshihiro Nagoshi, il creatore della serie Yakuza che ha recentemente abbandonato lo studio di produzione Ryu Ga Gotoku, fondando Nagoshi Studio, è attualmente al lavoro sul primo titolo della nuova software house di cui è a capo.

Sotto NetEase Games sta realizzando un prodotto che conterrà elementi violenti ma non sarà un gioco horror o thriller quanto piuttosto “qualcosa simile ai film di Quentin Tarantino”, stando a quanto ha riferito al sito tedesco 4Players.

“Naturalmente non posso rivelare ancora troppo riguardo al gioco ma posso darvi un’idea generale: conterrà sicuramente elementi violenti, ma non voglio andare troppo nella direzione dei giochi horror o thriller. Voglio che sia qualcosa come i film di Tarantino, dove c’è spazio per l’umorismo. Elementi troppo violenti o sanguinosi non rientrano nelle mie corde – voglio che abbia un tocco umano, che ci sia spazio per momenti sciocchi e più seri.”

Alle richieste di condividere più dettagli, Nagoshi ha risposto, “devo restare vago ma posso dire questo: se ho un’idea e voglio implementarla, lo faccio subito. Non sono il tipo che tergiversa troppo. Non dovrete aspettare molto…diciamo così: renderò le cose pubbliche molto prima di quanto possiate immaginare!”.

Nagoshi ha lasciato Ryu Ga Gotoku Studio lo scorso ottobre e ha annunciato la fondazione di Nagoshi Studio a gennaio 2022.

Fonte: Gematsu via 4Players

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.