Non tutto ciò che ruota attorno al mondo dei videogiochi è piacevole e quando si dice che la comunità è spesso “tossica” non lo si fa a vanvera. L’ultima notizia in merito arriva da Kotaku, dove apprendiamo che la doppiatrice di Tifa Lockhart nel remake di Final Fantasy VII che uscirà nel 2020, Ayumi Ito, ha ricevuto multiple minacce di morte.

Queste sarebbero state portate avanti durante l’estate da un uomo e una donna di cui non è stato diramato il nome. Nello scorso giugno la donna scrisse all’agenzia di Ito le seguenti parole: “la odio talmente tanto da volerla uccidere. La pugnalerò alla testa con tutta la mia forza”. Questa minaccia è arrivata in seguito all’assenza di Ayumi Ito a un evento a cui avrebbe dovuto partecipare. L’uomo, invece, avrebbe scritto “mi fa venir voglia di cavarle gli occhi con un coltello”.

Ayumi Ito ha doppiato Tifa anche in altre produzioni come il film Final Fantasy VII: Advent Children, Kingdom Hearts II e la serie di picchiaduro Final Fantasy Dissidia.

Le minacce di morte alle celebrità non sono una vera e propria novità ma non vanno prese comunque sotto gamba. E voi, cosa ne pensate? Ricordiamo che Final Fantasy VII Remake è in uscita il 3 marzo 2020, in esclusiva per Playstation 4.

Per scoprire tutto ciò che c’è da sapere su Final Fantasy VII Remake potete leggere i nostri articoli precedenti, dare un’occhiata alla cover europea ai concept art 12 e 3, dettagli sul sistema di combattimento e materia, screenshot e anche il trailer presentato all’E3 2019.

Fonte: Kotaku

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.