L’avevamo detto che, alla fine, 3D Realms si sarebbe piegata a quella che ci è sembrata una vera e propria prova di forza da parte degli Iron Maiden (o meglio, da parte dei loro avvocati demoniaci).

L’FPS old style che sarà disponibile su PC a partire dal 15 agosto, quindi, cambia nome e da Ion Maiden diventa un ben più morigerato Ion Fury. La questione si risolve così senza morti e feriti e soprattutto senza che 3D Realms debba pagare danni morali e psicologici alla band britannica che ha fatto la storia dell’heavy metal.

In Ion Fury interpreterete Shelly Harrison, un’artificiere esperta che dovrà sgominare un malvagio dottore e la sua banda di fanatici. L’engine utilizzato per la realizzazione del gioco è il classico Build Engine, già usato per Shadow Warrior, Blood e Duke Nukem 3D. Si tratta quindi di un vero e proprio tuffo nel passato per tutti i pciari cresciuti con questi FPS incazzati e violenti.

Se volete leggere di più sulla causa intentata dagli Iron Maiden potete visionare il nostro articolo precedente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.